1 Immobili

Casa/Casa indipendente In Vendita

Casa/Casa indipendente in Strada Provinciale s.n.c., Barbarano Romano

70.000 € Ref. Barbarano

Casa nel comune di Barbano Romano in localita' Ortale provincia di Viterbo composto di vani catastali quattro e mezzo, ed annessa area giardino di mq 2.000, entrata dalla strada con suo cancello. Accatastato A 3 in buone condizioni composto da soggiorno cucina 2 camere letto e bagno con patio esterno e giardino di 2.000 mq curato con varie piante e totalmente recintato possibilita' di piscina, Ideale come seconda casa di campagna. La casa e' completamente regolare senza nessun abuso, quindi ideale per chi vuole comperare con mutuo, Dispone di scarichi regolari, di acqua potabilizzata con proprio sistema indipendente, Barbarano Romano è un comune italiano di 1 069 abitanti della provincia di Viterbo, distante dal capoluogo circa 30 km
L'altura vulcanica su cui sorge l'abitato è stata probabilmente sede in età preistorica di un villaggio dell'Antica età del Bronzo, come attestano i numerosi manufatti individuati ai piedi dell'acrocoro. Notizie di un insediamento stabile si hanno però solo con il Medioevo.

Quasi al termine della via principale, Via Vittorio Emanuele, fino al 1930 si ergeva una torre a pianta pentagonale avanzo di una rocca longobarda, detta di Desiderio - l'ultimo Re Longobardo che intorno al 771 fortificava Viterbo ed i borghi vicino per contrastare i franchi di Carlo Magno.

Una targa originale di marmo del 1280 - situata all'ingresso della Chiesa principale di S. Maria Assunta - indica che la stessa fu edificata nel 1280, durante la sede vacante del papato che seguì alla morte di Papa Nicola III Orsini. Barbarano faceva quindi parte del Ducato romano longobardo che a seguito della donazione di Liutprando del 728 era poi divenuto possesso della Chiesa nel secolo VIII.

Feudo degli Anguillara nel secolo XIV, passò poi agli Orsini e infine ai Borgia nel secolo XV. Il paese consta di un primo nucleo risalente probabilmente al X secolo, cui si aggiungono vari edifici, dal XIII al XVII. Attualmente costituisce un esempio di borgo medievale a spina di pesce, con una strada principale centrale fiancheggiata da due parallele secondarie, allungato sul cuneo fra due gole e chiuso, nell'unico tratto non difeso naturalmente, da mura con torri quadrilatere a gola aperta databili al secolo XIV, ulteriormente foderate da una cinta muraria verso la fine del XV secolo con l'aggiunta di torri circolari.

  • 5 Loc.
  • 2 Bagni
  • 80m²